Scegliere la piattaforma e-commerce

La software selection è l’attività di analisi e di selezione preventiva di un software, è fondamentale nell’e-commerce sia nelle aziende grandi che in quelle piccole.
Una piattaforma e-commerce migliore infatti significa benefici anche monetari. Una software selection male impostata può ostacolare o impedire del tutto il raggiungimento di questi benefici.

Magento, Woocommerce o Shopify?

WooCommerce, Magento e Shopify sono le tre soluzioni e-commerce più popolari oggi in uso nei progetti e-commerce più nuovi.

Sono tutte piattaforme funzionali, scalabili, con template design accattivanti ma sono anche molto diverse nel modo in cui sono strutturate, e ciascuna è adatta ad un tipo di utente e progetto diversi.

Shopify

economicità
Budget
  • Veloce
ONLINE

Woocommerce

Flessibilità
€€ Budget
  • Flessibile
VELOCE

Magento

Potente e Multistore
€€€ Budget
  • Potente
ENTERPRISE

Le domande da porsi

Requisiti di base del progetto e-commerce:  quanti prodotti devo vendere? L’e-commerce è B2C o B2B? In quali e quanti paesi gestirà l e vendite? Quali sono i requisiti del database prodotti? etc etc.

Budget

Esiste un budget? È una domanda fondamentale: inutile valutare operazioni fuori portata.. Meglio ancora chiedersi qual’è l’impegno di spesa per i prossimi 3 anni; Calcolando il costo di acquisto, d’implementazione, di formazione, e anche i costi degli aggiornamenti..

Supporto

il supporto in caso di bisogno. Il fornitore rilascia aggiornamenti e miglioramenti con regolarità? Rilascia correzioni? La tecnologia sta cambiando molto rapidamente e si dovrebbe poter ottenere aggiornamenti regolari.

Integrazioni

Molte aziende utilizzano al proprio interno molti software applicativi per gestire i propri processi:il nuovo e-commerce offre la possibilità di integrare questi sistemi esterni?

Flessibilità

Il sistema deve soddisfare i bisogni immediati ma sarà in grado di adattarsi ad eventuali variazioni? Semplicità di adozione da parte degli utenti. Nuovo sistema, schermate e nuovi processi: gli utenti aziendali dovranno convivere con il nuovo e-commerce . Sono tecnologicamente preparati a questo cambiamento?